implantologia e protesi

L‘implantologia ovvero impianto di protesi dentarie è una branca della dentistica che consiste nella sostituzione di uno o più denti persi mediante gli impianti dentali. Un impianto dentale è un sostituto di titanio che si applica chirurgicamente nell’osso mandibolare o ascellare per rimpiazzare la radice naturale ovvero come sostegno del futuro sostituto dentario.

Il processo stesso dell’installazione dell’impianto è completamente indolore e si effettua in anestesia locale. Dopo l’installazione d’impianto segue il processo d’integrazione ossea che dura tre a quattro mesi dopo di che si può affrontare la fornitura di protesi ovvero il completamento della terapia. Dopo il completamento della terapia, il paziente in dipendenza dell’indicazione può ottenere il sostituto dentario fisso o una protesi mobile fissata sugli impianti installati. I materiali contemporanei che possono essere usati per la realizzazione di una protesi fissa sono metallo-ceramica, zirconio-ceramica e ceramica pressata. Il più spesso viene scelta la protesi in metallo-ceramica di caratteristiche estetiche molto buone, per quanto riguarda la zirconio-ceramica e la ceramica pressata che sono senza basi metalliche i risultati sono eccezionali.

Occorre rilevare che l’impianto assicura un ottimale trasferimento delle forze nervose nell’osso circostante quel che rallenta in un modo rilevante l’atrofia ovvero la perdita dell’osso circostante nel posto di un dente estratto. L’installazione di una protesi dentale oggi è uno tra i procedimenti terapeutici più sicuri nella medicina dentaria con un tasso di successo tra il 95 e il 98%..

Web design by: -Pst!
Interior design by: Arching